Figlio cannibale: uccide la madre, la fa a pezzi e la mangia insieme al suo cane

Figlio cannibale: uccide la madre, la fa a pezzi e la mangia insieme al suo cane

Era scomparsa da un mese, ma non si trattava di un allontanamento volontario. Il giallo di una 66enne si è risolto in un incredibile epilogo di orrori. Il figlio della donna, 26 anni, è stato arrestato a Madrid con l’accusa di averla uccisa, smembrata e mangiata insieme al suo cane. Davanti alla polizia, ha confessato lo scempio del cadavere.

Uccide la madre e ne mangia i resti

Il 26enne arrestato dalla polizia a Madrid, il 22 febbraio 2019, ha confessato di essere l’autore dell’omicidio della madre, 66 anni, e degli atti di cannibalismo compiuti dopo il massacro. Avrebbe condiviso i resti della donna con il suo cane.

L’uomo, già noto alle autorità per precedenti di maltrattamenti in famiglia, era finito nel mirino delle indagini dopo la denuncia di scomparsa presentata da un amico della vittima.

Il blitz della polizia nel suo appartamento ha permesso di ricostruire parte di un quadro di orrori senza precedenti. Quel che restava del cadavere si trovava adagiato sul pavimento e, sistemati in una serie di contenitori per alimenti, alcuni resti.

Il sezionamento del corpo, secondo la ricostruzione degli inquirenti, sarebbe avvenuto in diverse fasi e sarebbe stato compiuto al fine di consumare tutta la carne per eliminare ogni prova del delitto.